Block
Block
Block
Block

   Risorse Condivise

  • Tags

Atteggiamenti sinodali in un santuario mariano di Taiwan
21 Maggio 2022
Asia
Organisation: Archdiocese / Diocese
Giustizia e pace nel processo sinodale
21 Maggio 2022
Middle East
Organisation: Bishops' Conference
Verso la Pentecoste 2022
20 Maggio 2022
Europe
Organisation: Informal Organisation
Da Aleppo, lavorare insieme per il Sinodo
20 Maggio 2022
Middle East
Organisation: Archdiocese / Diocese
Quasi mille militari portoghesi partecipano a un'indagine del Sinodo
20 Maggio 2022
Europe
Organisation: Archdiocese / Diocese
Processo sinodale affidato alla mediazione della Madonna di Częstochowa
20 Maggio 2022
Europe
Organisation: Archdiocese / Diocese
Riflessioni sinodali nel Santuario di Pompei
20 Maggio 2022
Europe
Organisation: Archdiocese / Diocese

Risorse

dal Sinodo dei Vescovi

COMUNICAZIONE

Metodologia

Spiritualità

Teologia

PREGARE PER IL SINODO

  • La via della croce
    on 21 Maggio 2022 at 13:06

    Guarda quella croce, la vedi? Lì, alla fine della strada.Fin dall'alba ho sentito che mi […]

Cosa tenere presente quando si pianifica un contributo ?

In diverse occasioni Papa Francesco ha condiviso cosa significa essere una Chiesa sinodale: una Chiesa dell’ascolto e della vicinanza. Ha anche descritto gli atteggiamenti e le disposizioni interiori che ciascuno di noi è chiamato ad assumere entrando nel Sinodo.. Essi sono esposti nel Documento preparatorio (nn. 24 e 29) e nel Vademecum (paragrafi 2.3-2.4). Chiediamo a chiunque stia pensando di inviare un messaggio a synodresources.org di tenerli a mente.

Chi può inviare il materiale?

L’attuale processo sinodale si rivolge all’intero popolo di Dio, a tutti i battezzati. Nel capitolo 2.1 del Vademecum, abbiamo esortato le diocesi a coinvolgere le persone a rischio di esclusione (donne, migranti, anziani o cattolici che praticano raramente o mai la loro fede). Allo stesso tempo, per partecipare pienamente all’atto di discernimento, è importante che i battezzati ascoltino le voci di altre persone nel loro contesto locale, compresi coloro che hanno abbandonato la pratica della fede, le persone di altre tradizioni religiose, le persone che non hanno alcun credo religioso.

Pertanto, chiunque può inviare materiale. Allo stesso tempo, poiché crediamo fermamente che l’esperienza di fede sia e debba essere comunitaria, accetteremo solo contributi che esprimano le opinioni di un gruppo chiaramente identificato. Ci dispiace che non vengano presi in considerazione contributi individuali.

A questo criterio pratico, chiediamo anche che il contributo essere l'espressione di un reale e sincero desiderio di camminare insieme. In questo senso, invitiamo tutti coloro che desiderano inviare un contributo a verificare che non siano caduti nelle "Trappole" che abbiamo evidenziato nel capitolo 2.4 della Vademecum. In tal caso, ci sentiremo liberi di escludere il contenuto.

I mittenti restano responsabili del contenuto del loro materiale e della conformità alle norme sul copyright e sulla privacy.